Michellescrap’s Weblog

everybody must have a fantasy

W41 – Apriti Sesamo … marzo 18, 2010

Filed under: atc — michellescrap @ 12:12 pm
Tags:

Sono davvero contenta che sia tornato Italy On Sunday … le atc sono l’unica cosa che riesco a fare in questo periodo di “grandi” riflessioni in vista di “grandi” cambiamenti.

Non ho mai amato i cambiamenti nonostante spesso abbiano portato aria fresca nella mia vita e bellissime esperienze. Ma non c’è niente da fare … sono metodica, abitudinaria, saldamente radicata alla mia vita del momento e fondamentalmente poco coraggiosa. L’importante è ammettere i propri difetti … cambierò? chi può dirlo … con il tempo … forse …

Comunque … bando alle chiacchiere … questa è la mia ATC per Ios. E’ molto elaborata e c’è davvero tantissimo lavoro sopra … quasi quanto la preparazione di un layout 30×30 …

Ho voluto provare una tecnica che mi ha mostrato Roberta.

Sulle porte ho fatto delle decorazioni con della colla vinilica pura. Ho lasciato asciugare fino a che la colla è diventata trasparente e poi ho cercato di evidenziare le decorazioni, spalmando con i polpastrelli, crete e pastelli ad olio. Le mie mani erano viola quando ho finito ma il risultato mi ha dato molta soddisfazione.

ed ora … Apriti Sesamo

Lo sfondo della parte interna invece è fatto con i soliti acrilici metallizzati dai quali non riesco proprio a separarmi ultimamente, schizzi di china bianca e delle righe fatte utilizzando il bordo di una vecchia carta di credito come ho visto sui lavori bellissimi di Illy.

Il fiorellino l’ho fatto con degli spartiti musicali seguendo questo facilissimo tutorial .

Ed ora torno a meditare sui cambiamenti di vita …

 

Blog HOP marzo 9, 2010

Filed under: Promotion — michellescrap @ 3:48 pm
Tags:

Non lo so cos’è questo Blog Hop; tutto quello che posso dire è che si tratta di una nuova iniziativa del forum di SCC.

… parte domani e durerà fino alle 24.00 di mercoledì 17 marzo.

Sembra non sia una cosa eccessivamente impegnativa e in considerazione del fatto che ultimamente la mia creatività è sepolta sotto i panni da stirare, cene, pranzi, bimbo, marito, casa, traffico, mamma ho fame, mamma ho finito, mamma gioca con me, mamma pipì (non necessariamente in questo ordine) …… mi sono detta … intanto il blinkie lo metto, chissà che un po’ di sano movimento obbligato non dia una smossa a tutto e mi riporti una volta per tutte in carreggiata 🙂

E poi ‘sto blinkie è proprio carino 😉

 

Festa della donna? marzo 8, 2010

Filed under: Chiacchiere — michellescrap @ 10:25 am
Tags:

Ci sarebbero tante cose da dire … ma ve le risparmio.

Lascio spazio alle immagini di queste mamme fotografe e a queste intense parole …

Katherine Center

You are a miracle.

And I have to love you this fiercely: So that you can feel it even after you leave for school, or even while you are asleep, or even after your childhood becomes a memory.

You’ll forget all this when you grow up. But it’s okay.

Being a mother means having your heart broken.

And it means loving and losing and falling apart and coming back together.

And it’s the best there is. And also, sometimes, the worst.

Sometimes you won’t have anyone to talk to.

Sometimes you’ll wonder if you’ve forgotten who you are.

But you must remember this: What you’re doing matters.

And you have to be brave with your life so that others can be brave with theirs.

The truth is, being a woman is a gift. Tenderness is a gift. Intimacy is a gift. And nurturing the good in this world is a nothing short of a privilege.

That’s why I have to love you this way. So I can give what I have to you. So that you can carry it in your body and pass it on.

I have watched you sleep. I’ve kissed you a million times. And I know something that you don’t, yet:

You are writing the story of your only life every single minute of every day.

And my greatest hope for you, sweet child, is that I can teach you how to write a good one.

 

Italy On Sunday is back :-) marzo 6, 2010

Filed under: Art Journal,atc,ChunkyBook-FatBook — michellescrap @ 4:03 pm
Tags: ,

L’aspettavo da un po’ … lo ammetto …

Mi piace fare le ATC … è un formato che mi è davvero congeniale e ho scoperto che senza la spinta ispirativa suggerita non riesco a combinare molto 🙂 Quindi sono ben lieta di annunciare che uno dei miei Blog Challenge preferiti  ITALY ON SUNDAY è tornato in attività 🙂

Il tema di questa ‘puntata’ era graffiti. Non è stato facile … non amo i graffiti e non amo vederli in giro per la strada. Forse quelli che stanno sul muro di Berlino sono belli e hanno un senso … ma quando dei ragazzini idioti scrivono cavolate sui muri mi urtano abbastanza il sistema nervoso.

Ho fatto un giro un po’ a caso sulla rete e alla fine ho scelto di ispirarmi ad un graffito che ho visto in una fotografia credo su Flikr. Purtroppo non c’era l’autore che sarei ben lieta di citare … e sulla fotografia non si riesce a leggere la firma. Peccato.

La tecnica che ho utilizzato è il trasferimento di immagine su gesso acrilico; il tutto era venuto molto sbiadito così ho “pesantemente rifatto il trucco” ai visi con matite colorate e tempere acriliche metallizzate (le adoro ultimamente ci sto un po’ in fissa …).

Chiusa la parentesi IOS … vi mostro la pagina del Circle Journal alias CICCIO BOOK che ho fatto per Chiara-Francy. Il suo tema è “Tutti i colori del mondo” … ed io non potevo non rappresentare il mio BLU …

.

.

Ovviamente mi sono divertita con il mixed media mescolando tecniche e materiali come meglio potevo. E anche se mi riduco sempre all’ultimo mi piace molto decorare questi quaderni 🙂 

La citazione viene dal cartellone pubblicitario del film Alice nel Paese delle Meraviglie appena uscito al cinema. La dovrebbe pronunciare Johnny Depp nei panni del famoso Cappellaio Matto.  Appena l’ho letta ho pensato che mi rappresenti perfettamente. La dedico a tutti quelli che non capiscono quello che faccio considerando queste attività artistiche una sorta di perdita di tempo.

E questa è una delle fotografie scattate durante il pomeriggio in cui ci siamo scambiate i vari quadernini e con l’occasione abbiamo pasticciato a 12 mani su un metro abbondante di tela 🙂  Pomeriggio davvero divertente 😉