Michellescrap’s Weblog

everybody must have a fantasy

Donne per Italy On Sunday ottobre 30, 2009

Filed under: atc — michellescrap @ 3:33 pm
Tags: ,

atcwomanWL’avevo detto che prima o poi ci avrei provato … ed eccoci qui … al fatidico giorno in cui mi cimento nel mixed media con un pizzico di serietà ed applicazione in più 🙂

Anche se in piccolo però  … 

… ammetto di avere avuto sacro timore di provare qualcosa di più grande; a volte gli spazi grandi sono difficili da riempire e ho preferito il più familiare e amato formato ATC.

E lo faccio per ItalyOnSunday dal quale latito da un paio di settimane causa motivi di forza maggiore (leggi: salute questa sconosciuta …)

Mi sono riguardata alcuni video di Giò e di Illy.  Da brava alunna ho preso appunti su un quadernino sulle tecniche e materiali.

Anche se per questi ultimi ho dovuto spesso arrangiarmi perchè molte delle cose che nominano non so nemmeno cosa siano 😉  

E alla fine ‘ho fatto i compiti’.

A prescindere da tutto il risultato finale mi piace … ma devo riconoscere una cosa … che tra l’asciugatura degli strati e i ‘trattamenti’ ci è voluto un sacco di tempo a fare questa ATC.

Oltre che per ItalyOnSunday potrei proporla anche al concorsino che ha lanciato ILLY sul blog di SCC … ma, siccome voglio costringermi a lavorare ancora con queste tecniche, evito di fare la pigrona e mi riservo di fare qualcos’altro di nuovo per quella occasione 😉

8

Vorrei ringraziare il One More Scrap. La vincita della sfida del mese è andata ad un bellissimo LO di Paola Etta alla quale faccio tanti complimenti!!!

Ma il mio LO Kitchen (vedi post precedente) è stato segnalato tra i preferiti del mese QUI. Mi onora questo riconoscimento che considero un premio davvero molto prezioso, soprattutto per la mia autostima che con troppa facilità spesso finisce sotto ai piedi 😉  

Grazie 🙂

”image”

Annunci
 

The Kitchen per OneMoreScrap ottobre 24, 2009

Filed under: 30x30 — michellescrap @ 10:20 am
Tags:

Nonostante tutto sono riuscita a combinare qualcosa 🙂

lok-1

lok-2Giorno dopo giorno miglioro e la mia mobilità comincia a sembrare sempre meno quella di un vecchio robot arrugginito e usurato dal tempo. 

Tutta la mia famiglia continua a dirmi di andarci piano, ma ho davvero bisogno di ritornare a sentirmi una persona normale.

Soprattutto desidero tornare a fare il mestiere che ho scelto: quello della ‘mamma’.

lok-3Questo LO fatto per la sfida nro.5 di OneMoreScrap è stato ispirato proprio da questo stato d’animo e dalla necessità che ho di riuscire a fare di nuovo ‘queste cose’ … come stendere la pasta frolla per i biscotti …

Non è uno dei mie layout migliori … ma ho dovuto arrangiarmi con quello che ho trovato a portata di mano. La maggior parte delle cose scrap decenti si trova in scatole che tengo in un mobile un po’ alto … e non potendo salire sulle sedie ho dovuto addattarmi con quello che era sparso in giro. Per fortuna sono disordinata … e ci sono sempre un sacco di cose fuori posto! 😉

Grazie al cielo una provvidenziale bustina di ‘Buon Compleanno’ (1000 volte GRAZIE ENRICAAAA!!!) trovata nella posta ha reso meno deprimente questo LO permettendomi di aggiungerci anche qualche grazioso abbellimento.

LoKitchen

 

Ancora FatBook e qualcos’altro … ottobre 22, 2009

Filed under: Chiacchiere,FIMO — michellescrap @ 9:01 am
Tags: ,

A volte la vita è incomprensibilmente ironica e ci riserva sempre delle sorprese davvero inaspettate.
Evito di lasciarmi andare ad uno sproloquio noioso sulla mia salute che ha avuto un tracollo a dir poco spaventoso in coincidenza con la giornata del compimento dei miei “primi” 40 anni … detestavo mia nonna quando mi parlava per un’ora dei suoi malanni … ed io non voglio assomigliarle in questa occasione.

Quindi … faccio finta di essere in perfetta forma e mi dedico a qualche argomento più piacevole.

Fat Book SCC 2009
Come ho scritto nel post precedente. Il Fat Book organizzato da SCC e impeccabilmente gestito da Enrica è terminato e giunto a destinazione a tutte le partecipanti. Illy ha realizzato questo bellissimo video (musica fantastica….) mentre viene sfogliato.

Ringrazio tantissimo  Illy per aver realizzato questo bellissimo video.

farfaRicordo che avevo una paura terribile di partecipare. Mi terrorizzava l’idea di realizzare 26 pagine tutte uguali. Ma poi … quando ho cominciato e ho capito che ‘si può fare’ mi sono molto divertita e ho coinvolto anche mio figlio con la pasta sintetica.

Oggi sono davvero contenta di aver partecipato e lo mostro con orgoglio a tutti quelli che vengono a trovarmi a casa, soprattutto in questi giorni che sono vincolata al letto o al divano.

fioriAnche se la maggior parte di loro, quando spiego di cosa si tratta e come si realizza, mi da della pazza furiosa 😀

Ho fatto tutto io. I fiori sono in pasta sintetica mentre gli abbellimenti cartacei sono stati pazientemente ritagliati su della carta in parte dipinta da me e in parte carta da libro e spessorati con lo scotch da 3 mm. Anche il fondo l’ho realizzato io utilizzando vari toni di acrilico (rosa, magenta e bianco) mescolati con della colla glitterata su una base di cartoncino bianco.

tuttedettaglio

E visto e considerato che ho lavorato parecchio anche sul retro, tagliuzzando e cucendo … mostro anche quello 🙂 Ho oscurato solo i miei dati personali.

retro

 

 

 

 

 

 

 

Per dovere di cronaca sto lavorando ad un secondo Fat Book di ben 29 (GASP…)  pagine . FBOMS

Questa volta per OneMoreScrap. Sono a buon punto, anzi ho praticamente finito … il riposo forzato, la solitudine e la noia mi hanno permesso di portarlo a termine a tempi di record nonostante la mole di lavoro che c’è dietro 🙂
Non posso mostrare nulla, nè dire nulla … giusto un microscopico particolare, che vi assicuro essere proprio microscopico 😉  Le mie paginette messe una sopra all’altra formano il considerevole spessore di 26 centimetri … non male per un FAT Book 🙂 

2im7yqg

Vorrei ringraziare Francesca di ScrippoScrappo che mi ha assegnato questo premio xarochitamolto carino. La regola imporrebbe che il premio vada rigirato ad altri 10 blog … ma preferisco rigirarlo a tutti coloro che passeranno di qua senza discriminazioni. Ritenetevi premiate tutte.

Soprattutto per la compagnia che mi fate in questo periodo un po’ nefasto.

 

FatBook – SCC 2009 ottobre 9, 2009

Filed under: Art Journal — michellescrap @ 1:07 pm
Tags: ,

FBook1Come annunciato qualche post addietro ieri ho ricevuto il mio PRIMO Fat Book organizzato su SCC. Andiamo per ordine ….

Prima di tutto: GRAZIEEEEEE ENRICA. E’ stata una straordinaria hostess, sempre disponibile e dalla infinita pazienza … ha fatto le sue 26 paginette, ha preparato 26 copertine, e se ho contato bene … ha bucato ben 728 pagine (copertine fronte retro comprese) e messo insieme ben 26 libretti … senza contare la reputazione rovinata con il suo ufficio postale che l’ha vista presentarsi con 25 raccomandate da spedire 🙂

Soprattutto, cara ENRICA, grazie per avermi spinto a partecipare. Senza il tuo incoraggiamento non avrei mai superato l’ansia di preparare tutte quelle paginette.

GRAZIE a tutte le ragazze che hanno partecipato:  Urania, Enrica, Alessandra, Carola, CriA, Paola, Zia Marcy, Simona-Gughi, Dada, Illy, Barbara Babo, Simona-Mia, Franca zammu, Liz, Erika, Francy RSM, Daniela Tortellina, Cricri, Marika, Rossella, Valeria (Pivva), Vanesia, Paola_Etta, Ali Marla e infine Barbara Bombamagagna … mi sembra di non aver scordato nessuna 🙂

Ed ora … qualche foto che ci sta bene … anche se devo contenermi per non rovinare la sorpresa a chi non l’ha ancora ricevuto. Mi limiterò a mostrare questo splendido profilo … 😉

FatCopertina

Fbook2

Fbook3

 

Flying to … Italy On Sunday ottobre 7, 2009

Filed under: atc,Uncategorized — michellescrap @ 8:53 am
Tags:

Questa settimana il tema di Italy on Sunday è Flying to

Trovo che sia un gran bel tema che da spazio ad infinite interpretazioni.

Per la mia ATC ho deciso di fare una cosa che in realtà avrei dovuto fare il 2 ottobre. Come ho scritto nel post precedente, anche se in ritardo, ho deciso di celebrare l’anniversario della nascita di Gandhi.

Sto leggendo molto dei pensieri che quest’uomo ha lasciato all’umanità. In essi cerco di ritrovare la mia pace che ultimamente si è un po’ persa tramutandosi in qualcosa che non riconosco tanto come parte di me.

pablo-picasso-war-and-peaceL’ispirazione viene da Picasso.

Ammetto di non adorare il suo periodo astratto, non perchè non lo ritenga bravo, ma solo per una questione di gusto personale.

Però apprezzo moltissimo i suoi schizzi fatti con un semplicissimo tratto nero. pablo-picasso-the-horse Questi sono due, tra i suoi disegni che preferisco: ‘War and Peace’ e ‘The Horse’.

Ritengo che riuscire a comunicare tanto con così poco sia davvero talento di pochi eletti.  

Una delle frasi più celebri e conosciuta di Picasso è:

Ho imparato a dipingere come Raffaello; adesso devo imparare a disegnare come un bambino.

Non c’è niente di più vero; quando guardo mio figlio dipingere credo di riuscire ad intravedere la libertà assoluta della creatività. Non ha timore di giudizi e si lascia completamente andare al colore. Non gliene frega nulla di cosa pensano gli altri o se il risultato finale sarà apprezzato dal mondo; per lui conta solo divertirsi e occupare un nuovo spazio sul frigorifero.

Peccato perdere questa magia con l’età.

doveofpeaceLa mia ATC è ispirata dal disegno di Picasso ‘Dove of Peace’. Visto il successo della mia atc Pioggia fatta la scorsa settimana (grazie IOS 🙂 !!!!!! ) ho deciso di ritentare con  il trasferimento immagini spiegato da Giò nel suo blog. 

E’ un’atc molto, molto semplice, arricchita di qualche strass per renderla più luminosa. Non volevo alterare troppo la semplicità del disegno di PIcasso.

Il fondo è carta da libro, gesso acrilico, glimmer mist azzurro, alcool ink blu e un bellissimo acrilico color bianco platino perlaceo  comprato per errore (in realtà volevo il bianco 😛 ) ma comunque apprezzato.

Il tutto è rifinito con una colata di cera sciolta dove ho inglobato della polvere glitterata molto fine.

 

solo parole ottobre 2, 2009

Filed under: Chiacchiere — michellescrap @ 3:41 pm
Tags:

Forse dovrei aprire un blog per scrivere le stronzate che mi frullano per la testa … ma lascio perdere … già è un miracolo se riesco a star dietro a questo.

Oggi non è una gran giornata da molti punti di vista …

… ma è anche l’anniversario della nascita del Mahatma Gandhi …

un grande uomo di cui ammiro molto il pensiero …. e soprattutto lo spirito di pace che vorrei fosse più presente nella mia vita e parte di me …

due citazioni per ricordarlo …

Non è la letteratura né il vasto sapere che fa l’uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo?

e soprattutto:

Dobbiamo fare il miglior uso possibile del tempo libero

Mahatma Gandhi

 

 

Pioggia e Ombrelli – ItalyOnSunday W28 ottobre 1, 2009

Filed under: atc — michellescrap @ 10:01 am
Tags:

Questa settimana il tema di ItalyOnSunday è Pioggia&Ombrelli.

Detesto la pioggia … e detesto anche gli ombrelli. Ne ho soltanto uno in casa mezzo rotto. Dovrei decisamente ricomprarlo ma l’idea di spendere soldi per questo aggeggio infernale mi urta così tanto che, ogni volta che decido di fare quest’acquisto, puntualmente trovo qualcos’altro che mi distrae e senza il quale non posso proprio vivere … tipo una palla arancione o una scatola rosa. Avete capito che intendo vero? 😀

PioggiaNonostante la mia idiosincrasia per pioggia e affini ecco la mia ATC.

Ci ho messo un sacco di tempo per farla … ma proprio tanto, anche se non sembra. Non riesco a rendere con la foto il fondo che è venuto a rilievo (Effetto non voluto ma apprezzato!! 😉 ) ; dal vivo è decisamente meglio.

Il mio problema è che sono letteralmente folgorata dalle meraviglie che ho visto in giro … e soprattutto da Giò ed Illy che producono straordinari video che ho guardato con la stessa intensa attenzione che dedicherei ad un gran bel film … insomma come molte altre ho voluto provare.

Ho provato il trasferimento di immagini, il gesso acrilico, i glimmer mist e persino lo scioglimento della cera …. ecco il risultato … un po’ grigio per i miei gusti visto che amo i colori allegri … ma la pioggia non ci stava bene color turchese acceso.

La cosa più importante, risultati a parte, è che mi sono divertita molto a pasticciare con tutta questa roba 🙂

Una domanda una risposta: La cosa più difficile?
Porca paletta … il trasferimento di immagine … nonostante l’abbia visto realizzato dal vivo da Giò  prima di riuscirci ce n’è voluto!!!! 😉